O-De

L’Osservatorio delle dinamiche economiche (O-De) è uno strumento di ricerca, analisi e divulgazione di conoscenza della struttura e della dinamica dell’economia del Cantone Ticino, con particolare attenzione al mercato del lavoro.

Nato a gennaio 2017, O-De ha ereditato e racchiuso in sé le attività precedentemente svolte dall’Osservatorio delle politiche economiche O-Pol (opol.usi.ch) e dall’Osservatorio del mercato del lavoro O-Lav (olav.usi.ch).

Le attività svolte da O-De sono legate alla necessità di disporre di un costante monitoraggio della situazione economica cantonale. In particolare, l’Osservatorio risponde all’esigenza di una valutazione scientifica della complessità economica cantonale confrontata con altre realtà, di un’analisi del mercato del lavoro e delle relative politiche federali e cantonali, nonché lo studio della dinamica economica delle imprese. 

Notizie ed eventi

06/11/2017: Pubblicato il documento trimestrale sulla bilancia commerciale ticinese, III trimestre 2017.

26/10/2017: Gentili Signore, egregi Signori, abbiamo il piacere di invitarvi al secondo appuntamento dell’edizione 2017 di confronTi: 

confronTi autunno

Giovedì 23 novembre 2017

 Auditorium BancaStato, Bellinzona

 

Voluto dall’Istituto di Ricerche Economiche (IRE) nell’ambito delle attività promosse per supportare validamente l’economia e il territorio ticinese, l’appuntamento con confronTi propone annualmente due momenti di riflessione e discussione sulla dinamica economica cantonale – congiunturale e strutturale – inserita nel contesto di un confronto interregionale, nazionale e transfrontaliero.

Fattori di produzione, relazioni e società: la competitività del Ticino a confronto

L’edizione 2017 di confronTi autunno ha l’obiettivo di approfondire le condizioni competitive che caratterizzano il Canton Ticino negli ultimi anni, nel confronto internazionale. Particolare accento verrà dato alla descrizione delle relazioni commerciali del cantone e dei legami con le regioni confine, all’andamento di un fattore strategico per le imprese e i consumatori come il mercato elettrico e all’evoluzione del capitale umano, sia dal lato della domanda che dal lato dell’offerta. Come di consueto, verranno coinvolti studiosi, rappresentanti e attori di realtà produttive locali e internazionali, insieme ai quali si discuteranno lo stato attuale e le prospettive dell’economia del nostro cantone.

Il programma prevede una prima parte dedicata a presentazioni da parte di relatori dell’IRE-USI, che illustreranno vari aspetti legati all’economia ticinese. La seconda parte della mattinata sarà invece dedicata al confronto con altre realtà: verranno presi in esame il sistema produttivo della vicina Lombardia, per poi allargare lo sguardo sulle tendenze che caratterizzano l’economia dell’Europa e dell’Eurozona.

Il programma dettagliato è disponibile al sito www.confronti.ch. È possibile iscriversi direttamente online o richiedendo il talloncino di iscrizione a confronti@usi.ch

22/08/2017: Pubblicato il documento trimestrale sulla bilancia commerciale ticinese, II trimestre 2017.

19/06/2017: Pubblicato il documento trimestrale sulla bilancia commerciale ticinese, I trimestre 2017.